Settembre 16, 2021

DotCycle

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Un villaggio italiano ha creato il suo sole!

In Italia, un piccolo villaggio ha deciso di creare il proprio sole. Un risultato straordinario, basato sulle persone e non sulla scienza!

In Italia, un piccolo villaggio trascorre almeno 3 mesi all’anno in completa oscurità. Ma invece di illudersi e non far nulla di fronte a questo strano fenomeno naturale, i cittadini hanno deciso di creare il proprio sole. Abbiamo appreso queste divertenti informazioni tramite l’account TikTok di k Dr.karanr. Infatti ci ha spiegato come e perché il villaggio Viganella Ho trascorso almeno 90 giorni nell’oscurità totale. Il paese, infatti, è circondato da montagne in fondo a una valle che impedisce il passaggio della luce naturale. Si svolge tra i mesi di novembre e febbraio. Questa mancanza di luce solare innesca anche alcune carenze come la carenza dell’ormone del piacere serotonina.

Può anche influenzare l’umore, il sonno o persino l’energia. In definitiva, vari studi dimostrano che questo può portare ad un aumento del tasso di criminalità! Per questo, nel 2006, il villaggio ha deciso di creare un proprio sole. In cima alla collina è posto un grande specchio da 8 a 5 metri che gli permette di riflettere il sole direttamente nel centro del paese. Progetto assolutamente folle, questo sarebbe costoso Non meno di 100.000 euro per comunità. Interpellato all’epoca, il sindaco della città, Pierran Franco Midali, confermò che era facile da installare!

Il dottor Karan lo spiega Il vetro riflette il sole fino a 6 ore al giorno, permettendo così ai cittadini di socializzare. All’epoca il sindaco lo confermò, e che il progetto era basato sulle persone e non sulla scienza. Per molti utenti di Internet, questo risultato è corretto, alcuni lo paragonano al miglior genio. Di fronte al successo di questa decisione, la città di Rjukan in Norvegia ha deciso di riprendere lo stesso processo, diventando la seconda città al mondo ad avere un proprio sole.

READ  Dobbiamo porre fine al mito dell'espresso italiano