Luglio 6, 2022

DotCycle

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Stati Uniti – A New York un uomo accoltella passanti e uccide italiani

Inserito

Uno studente italiano è stato accoltellato da un uomo di 25 anni che giovedì sera ha aggredito diversi passanti nelle vicinanze di Harlem.

AFP

Le prove suggeriscono che uno studente italiano della Columbia University è stato pugnalato a morte da un giovane giovedì notte a New York City, che era già stato imprigionato per violenza, dopo di che ha accoltellato un secondo italiano e aggredito un terzo passante.

La polizia di New York ha confermato all’AFP venerdì che “David Giri, 30 anni”, è morto in ospedale per ferite allo stomaco dopo essere stato pugnalato nel quartiere di North Harlem, molto vicino al campus della Columbia a ovest di Manhattan.

In dichiarazioni separate, il presidente dell’università Lee Bollinger ha confermato la “tragica perdita” di David Gree, uno studente della Columbia’s School of Engineering and Applied Sciences. Dal canto suo, la Farnesina ha confermato che “un italiano è stato ucciso e un altro ferito in una serie di accoltellamenti”.

Secondo la polizia, infatti, un secondo uomo di 27 anni è stato accoltellato al petto nella stessa zona del primo attacco. È stato ricoverato d’urgenza in ospedale dove si sta riprendendo bene.

Secondo la polizia, il 25enne è stato arrestato dopo il secondo attacco, appena a nord di Central Park, quando ha minacciato con un coltello una terza persona, un 29enne.

Banda

Il “Daily News”, che ha pubblicato le foto dell’italiano morto venerdì, ha descritto il presunto killer come appartenente a una gang del quartiere del Queens a New York, dove aveva già trascorso quattro anni di carcere. È stato arrestato più volte per violenza seriale.

READ  Nel 2020 la marcia verso l'Italia con una nuova progressione - Actu

Gli indicatori di criminalità e diagnosi errate hanno iniziato a salire di nuovo a New York durante le epidemie nel 2020, ma quest’anno ha registrato una recessione.

(AFP)