Febbraio 6, 2023

DotCycle

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

L’Italien Eni se plie aux exigences de Moscou

L’Italia dipende dallo sguardo russo car elle importa il 95% delle gaz quelle consonanti, non circonda il 40% provato in Russia nel 2021.

The Giant Energetic Italian Eni è un diovrir gerarchico annotato una composta in euro e un autore en rubles al piano di sopra Gazprombank afin dhonorer sis pagamenti di quattro citazioni gaz russe dus in “dae l proschai sai sai sai”. Moscou.

“Lobligation de poiment peut retre remplie par transfer dieros” e il nuovo proclama “ne devirat pas utre incompatible avec sanzioni esistenti” à lgard de moscou impongono agli europei, nella nostra comunità.

Il gruppo è italiano, con un contenuto del 30,3% per citazione, assemblato da precostituiti des Commandments nella Commissione Europea, il valore settoriale del compute en rubles costituiva violazione delle sanzioni e trascinamento risulta nella ricerca. Bruxelles. “Tout this quo au-delà des orientamenti” donnés par la aux tats membres “contreviendrait aux sanzioni”, ava diclaré son porte-parole Eric Mamer cita heres avant l’annonce d’Eni.

Le indicazioni del caso consistono in “Owrir un compte en devise per vru conta, de faire un paiement dans cte devise et de faire une dclaration en disant que cela clt le paiement pour la livriison de gaz concern”, at-likisé.

“Una zona grigia”

Selon Eni, conferma l’autenticità dei russi che “il fatto e la persistenza della menzogna negli euro” – il congegno trasmette per le contraddizioni -, e “un Operatore della Moschea effetto sulla conversione in rubli in 48 ore” sans intervento nel centro bancario di Russie”.

Uncreated Kremlin introduce un nuovo romanzo sotto forma di password, con un verso su una Gazprombank in euro o dollari, una conversione in rubli su una seconda rimozione compatibile del database.

READ  Batti la pinna di marcia verso l'italiano Valence

La dicision d’Eni “una parte delle istituzioni italiane”, l’anima del gruppo, l’avant d’Azouter cita “une rupture potentielle l’approvisionnement” en gaz.

Il diclard mercredi dernier “assez confiant” dell’italiano del governo dello Chef Mario Draghi sul fatto che è il pagatore più segreto nelle nostre sanzioni gaz russe sans violer.

“Non dichiaro ufficialmente i passaggi sanzionati con violenza, nella zona zone grise”, alla conferenza stampa di Washington.