Dicembre 8, 2021

DotCycle

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

L’editore italo-tedesco pubblica un libro femminista in francese e italiano

Fondata nel 2006 dalla scrittrice napoletana Lodovica San Kedoro, con Johann Lersenwald, scrittore tedesco, la casa è stata recentemente affiancata da Carlo Maria Steiner. Europa centrale (Concetto geografico dell’Europa centrale con definizioni indefinite), nato e cresciuto in Italia. Melting pot produce uscite in italiano e tedesco per una struttura con sede a Monaco di Baviera.

Proverbi, femminismo ed epidemiologia

L’ultimo lavoro di Lodovica San Kedoro, Se fossi in fiamme (Se fossi in fiamme), Un romanzo metaforico che condanna gli stereotipi femminili con ingegnosità e nette contraddizioni, rompendo ulteriormente i confini europei. L’opera descritta come complicata dalla stampa italiana non è certo un testo classico. Originaria di Napoli, aveva stretti contatti con la Sicilia e fece diversi viaggi a Parigi: suo padre, comunista, faceva ricerche sul BnF. Simpatizzante di estrema sinistra, ha abbracciato il movimento femminista radicale di Via Pompeo Magno.

Insieme a Se fossi in fiammeSta scatenando le fiamme della rabbia”.Questo mondo è in rovina: sempre più pazzo e colpevole, sempre più cattivo e indegno.

Le sue parole si rivolgono alle donne, non agli uomini”.Più che chi vuole liberarsi e liberare l’umanità con loro, la vaga gioia di mantenere e mantenere tratti provocatori“Di conseguenza, mantieni i comportamenti”.Una volta imposto loro dalla perversione maschile.

ioQuesto libro è una lotta contro la moralità del tempo, una lotta contro la pornografia, un attacco serio, la mercificazione del corpo femminile e tutta la depravazione ad esso associata.»Sta per autore. Ma cita anche la rapida manipolazione della mente – femminile e maschile – che è diventata”.La pietra principale di tutta l’immoralità, la menzogna, la tragedia e l’oppressione che caratterizza il nostro tempo.

Tuttavia, nel libro, la maggior parte del testo è scritto in italiano, intervallato in francese da diversi capitoli epistolari.

READ  L'Expression: Culture - "Le Giri" di Samir Doomi tradotto in italiano

Corrispondenza tra Francia e Germania

Parte sostanziale della lingua francese, che contiene la corrispondenza tra il narratore e un suo parente a Parigi. “Questa è la seconda melodia, al contrario, a volte principalmente inalata, che ha la funzione di cambiare paese, tempo e atmosfera, e porta anche ossigeno al lettore.», ci dice il romanziere. Infatti la scrittura avviene in tempi di epidemie e offre ai parenti la possibilità di respirare e non morire, soffocati, lui era in Francia, lui era in Germania.

ioQueste lettere sono una testimonianza onesta di come ci si può sentire, pensare e soffrire personalmente durante il virus corona.», continua Lodovica San Kedoro (nella foto). Ma soprattutto sono reali, veramente scambiati tra loro, e”Intelligenza, intelligenza e intuizione francesi», L’autore ha scelto di non tradurli in italiano. “Non dobbiamo dimenticare che in passato il francese era la lingua universale dell’Europa colta.io

Ecco perché Picasso, che voleva dipingere un ritratto di un bambino, o l’agile coniglio, Max Jacob, Picasso e i centri Blaze, ha incontrato Cabaret al centro di Montmartre, in Boemia, all’inizio del XX secolo.

Il titolo, mutuato dal sonetto del poeta cinese Seko Angiolyari del XIII/XIV secolo, riprende il testo della violenta tradizione cinica che conosciamo. La Beatrice di Dante, con Bechina, parodiava scherzosamente il vino, il gioco d’azzardo e tutta la ricchezza che ammirava. Probabilmente non per caso.

Crediti fotografici Miguel Bruna / Unsplash