Ottobre 27, 2021

DotCycle

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Italia – Belgio. Il tecnico belga ritiene “no” la sentenza italiana

L’Italia è arrivata terza nella Società delle Nazioni. Dopo la fine del Belgio, questa domenica 10 ottobre (2-1). I campioni d’Europa hanno utilizzato un rigore per segnare il secondo gol dell’incontro. Una decisione “indegna” secondo il tecnico belga Roberto Martinez.

Per saperne di più. Portogallo, Croazia, Belgio… come si sono trovati i Blues in finale

Dal canto suo, nonostante la sconfitta contro la Spagna, il compagno di squadra italiano Roberto Mancini si è detto soddisfatto delle “due buone partite” della sua squadra. Quest’ultimo ha reso la Francia la sua favorita per la finale di domenica sera tra Blues e Spagna.

Roberto Martinez, Ct Belgio: “Nonostante questo fallimento, su entrambi i lati del campo, siamo stati in grado di funzionare efficacemente. In generale abbiamo fatto un servizio positivo. Penso che abbiamo creato più occasioni dell’Italia. Abbiamo avuto molte occasioni. Fino all’ultimo secondo, ho avuto la idea che si potesse tornare a segnare due volte. Tiro, una volta in carica e con tutto il rispetto, non credo che la multa sia stata una decisione degna… non credo fosse un arbitro esperto ma sentiva il peso della sua risultati di oggi.Questa frase, non è degna, una delusione per come è arrivata.Gli arbitri del VAR hanno bisogno di molto più aiuto Dal punto di vista mentale, abbiamo controllato la partita nella ripresa meglio della Francia (2-3 in semifinale ), che è una soddisfazione.Sono particolarmente soddisfatto della prestazione dei giovani calciatori. Un giocatore molto diverso dall’Anderlecht, gioca bene nello spazio. È davvero di qualità ed è molto intelligente senza palla. “

READ  Europeo, Olimpico...

Roberto Mancini, Ct Italia: “Questo è il record della Lega delle Nazioni? Sono due belle partite, perdendo contro la Spagna (2-1), dieci contro undici non facile. Oggi abbiamo fatto ancora meglio con gli altri giocatori. Nota) .Belotti e Immobile (Infortunio , NdR), per la loro esperienza e la loro conoscenza della squadra, non hanno attaccato in queste due partite ma abbiamo potuto provare soluzioni alternative.Oggi abbiamo visto Raspadory, ha un futuro migliore, ma che ha bisogno di tempo. l’importante è che la squadra continui a giocare bene, e quando si gioca bene i gol finiscono sempre. Ci sono tanti giovani che devono fare questo tipo di partite. Ad esempio, nei momenti in cui possiamo non fidatevi di Giorgino, è importante vedere Manuel Locatelle nel ruolo di questo leader. […] La partita decisiva contro la Svizzera a novembre per la qualificazione ai Mondiali-2022? Sarà una partita dura perché è stata dura agli Europei (3-0) e quanto è stata dura all’andata (0-0). Saremo in casa e sarà la partita più importante dopo l’Euro. […] La finale di domenica sera preferita tra Spagna e Francia? Mi piace molto la Spagna, ma la Francia ha giocatori fantastici. Onestamente, non so chi sia il mio preferito. “