Novembre 28, 2021

DotCycle

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Immagine – Una grande manifestazione contro la tessera sanitaria italiana? No, una parata techno a Zurigo

La differenza – data come fonte di una manifestazione su larga scala in Italia contro il pass sanitario, un luogo comune உண்மையில் è stata in realtà completamente sviata. È stata scattata molti anni fa in Svizzera durante una grande festa techno.

Dal 15 ottobre i dipendenti italiani dovranno munirsi di tessera sanitaria in tutti i luoghi di lavoro. Le manifestazioni dei giorni scorsi si sono susseguite, una mossa che sta facendo scalpore d’oltralpe e sta entrando in vigore. Questi raduni hanno fatto eco alla lotta degli oppositori del PAST stabiliti in Francia, quindi le immagini e i rapporti sui social network hanno informato della situazione nei nostri paesi vicini.

Tutte le informazioni su

Un team di verifica dei fatti comune ai verificatori, alla redazione di TF1, LCI e LCI.fr

Nonostante le foto e i video completamente reali sparsi, c’è uno scatto interessante rapito Per sostenere la causa del nemico. Visto da un’ampia visuale e dall’alto di un edificio, mostra una grande folla che si raduna e attraversa un ponte. Non è possibile trovare più partecipanti. Problema: questa è una foto scattata nel 2018, in Svizzera, come parte di una festa techno molto festosa.

Cliché di tre anni

Quando immagini come queste circolano online, è sempre utile fare una ricerca inversa per trovare eventi passati. Con questo scatto, questo metodo è convincente in quanto molti risultati ci vengono dati. Molti giornali svizzeri hanno effettivamente pubblicato questa foto sul loro sito, niente di recente.

Ancora pochi minuti per scoprire l’identità del fotografo. Nella mitologia, i media svizzeri Romanziere Indica che c’era un certo numero di Linza dietro il bersaglio. Un altro indizio ci porta alla compagnia che copre questa folla: Keystone Ats. Il suo lavoro è accuratamente archiviato lì, quindi non mancheremo mai di metterci le mani sopra La versione originale del film, Con una cornice leggermente più ampia. Il mito non è chiaro: “Vista aerea di centinaia di migliaia di partecipanti che ballano per le strade durante l’annuale Dance Music Parade, 11 agosto 2018, 27th Street Parade a Zurigo, Svizzera”.

Per saperne di più

  • Governo-19: gli autotest non ti permetteranno più di ottenere un pass per la salute da questo venerdì
  • Health Pass: il governo concede l’opportunità di prorogare fino al 31 luglio 2022
READ  La Commissione Europea dà il via libera al programma di salvataggio italiano - EURACTIV.com

Fatta eccezione per la data, che è molto più antica delle manifestazioni italiane, si vede che questo incontro non aveva nulla a che fare con la manifestazione dei manifestanti delle misure sanitarie. Ogni anno, la “Street Parade” vede migliaia di persone sfilare, ballare al ritmo della musica techno su un percorso attraverso Zurigo. Un evento che si svolge in Svizzera, quindi, ha riunito quasi un milione di partecipanti nelle edizioni più seguite.

Così del tutto fuorviante, questo cliché, in una versione un po’ troncata, si è diffuso nei social nei giorni scorsi. Se ci fossero proteste contro il Pass Sanitario in Italia, non avrebbe nulla a che fare con la foto di questa folla enorme e di questi incontri, che non hanno unito molti.

Vuoi farci domande o fornirci informazioni che ritieni incredibili? Sentiti libero di scriverci a Lesverifiers@tf1.fr. Puoi trovarci anche su Twitter: dietro l’account c’è il nostro team verif_TF1LCI.

Nello stesso caso

Articoli più letti

Donna decapitata ad Akte: arrestato e arrestato un 51enne

Casi di tubercolosi scoppiano a causa dell’infezione del governo

Video – Furgone “parcheggiato” alla fermata dell’autobus in Bretagna: la chiave del mistero è qui

Live – Covid: meno di 2.000 classi chiuse in Francia

Indagine sugli attentati del 13 novembre: “Sto urlando, sto urlando: ‘Papà è morto! Papà è morto!'”