Novembre 28, 2021

DotCycle

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Immagine – massiccia, protesta, contro, salute italiana, pass? No, una parata techno a Zurigo

Diversione – Presentata come prova della grande manifestazione in Italia contro il Pass Sanitario. È stata scattata molti anni fa durante una grande festa techno in Svizzera.

Dal 15 ottobre i dipendenti italiani dovranno munirsi di tessera sanitaria in tutti i luoghi di lavoro. Tutto questo si sta concretizzando e sta creando ondate d’oltralpe dove le manifestazioni dei giorni scorsi si susseguono. Questi raduni hanno fatto eco alla lotta dei nemici del PASSATO stabiliti in Francia, e quindi hanno trasmesso immagini e servizi sui social network per riportare la situazione tra i nostri vicini.

Tutte le informazioni su

Verifiers, TF1, LCI e LCI.fr Team di verifica generale della verità dello staff editoriale.

Nonostante la diffusione di foto e video completamente reali, è stato realizzato uno scatto impressionante è stato rapito Per sostenere la causa del nemico. Inquadratura in bianco e ripresa dalla sommità di un edificio, che mostra una grande folla che si riunisce e attraversa un ponte. Non è possibile localizzare il terreno di molti partecipanti. Problema: questa è una foto scattata nel 2018, in Svizzera, come parte di una festa techno molto festosa.

Un cliché di tre anni

Quando immagini come queste circolano online, è sempre utile cercare sottosopra per trovare eventi passati. Con questo scatto, questo metodo è definito in quanto ci vengono dati risultati diversi. Molti giornali svizzeri hanno effettivamente pubblicato questa foto sul loro sito, che a quanto pare non era niente di recente.

Ci vogliono ancora alcuni minuti per identificare il fotografo. Nella mitologia, i media svizzeri Il romanziere Indica che dietro il movente c’era un particolare Ennio Linza. Un altro indizio che ci porta a quale agenzia ha detto a questa folla: Keystone Ats. Il suo lavoro è accuratamente archiviato lì, quindi non manchiamo mai di metterci le mani sopra La versione originale del film, Con una cornice leggermente più ampia. Il mito non è chiaro: “Sabato 11 agosto 2018, a Zurigo, in Svizzera, un’esibizione aerea di centinaia di migliaia di partecipanti che ballano per le strade durante l’annuale Dance Music Parade, 27th Street Parade”.

Per saperne di più

  • Governo-19: gli auto-esami non ti permetteranno di ottenere un lasciapassare per la salute da questo venerdì
  • Health Pass: il governo consente l’estensione fino al 31 luglio 2022
READ  Inquinamento da biomedia, la Corsica segue il test italiano

Oltre alla data più antica delle manifestazioni italiane, si vede che questo incontro non ha nulla a che vedere con la manifestazione di chi si oppone alle misure sanitarie. Ogni anno, la “Street Parade” vede migliaia di persone marciare e ballare al ritmo della musica techno durante il loro viaggio per Zurigo. Un evento che si svolge in Svizzera, e che ha riunito quasi un milione di partecipanti durante le edizioni più seguite.

Quindi, questo cliché, in una versione un po’ scolpita, si è diffuso nei giorni scorsi sui social in maniera del tutto sbagliata. Se le proteste contro la Tessera Sanitaria si fossero effettivamente svolte in Italia, non ci sarebbe stato alcun collegamento tra la foto di questa folla enorme e questi raduni, che non univano molte persone.

Vuoi farci delle domande o vuoi fornirci informazioni che ritieni inaffidabili? Sentiti libero di scriverci a lesverifiers@tf1.fr. Puoi trovarci anche su Twitter: dietro l’account c’è il nostro team verif_TF1LCI.

Nello stesso caso

Articoli più letti

Relief – “Dance with the Stars”: Dyke, Bilal, Micho e Aurelie Bones si qualificano per le semifinali, Tida van Dees eliminata

Live – Covid: l’Olanda riprende il controllo dell’area

Maine: secondo uno psicologo, Jagger è “probabilmente la peggiore vittima e nasconde qualcos’altro”

Covid-19: “Dobbiamo passare da un pass sanitario a un pass per i vaccini”, crede Martin Blachier

Vaccino Johnson: perché troviamo nuovi effetti collaterali?