Gennaio 22, 2022

DotCycle

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Il TGV italiano arriva a Parigi-Lione


BAris-Leon, l’arteria imperiale intitolata al varo di Napoleone III, giocherà un ruolo nel TGV SNCF contro la freccia rossa dell’operatore nazionale italiano entro la fine dell’anno. Trinidalia. Attualmente sta ampliando la propria offerta sulla rotta Parigi-Lione-Torino-Milano. Dalla fine dello scorso anno, alle stesse condizioni della SNCF, qualsiasi operatore straniero è stato autorizzato a far circolare i suoi treni (Classic e TGV) in territorio francese. Il cabotaggio è approvato dall’Unione Europea, il che significa che trasporta passeggeri non solo tra Parigi e l’Italia, ma anche tra Parigi e Lione. Una linea attraente, è l’area ad alta velocità più trafficata d’Europa. Con quasi 45 milioni di passeggeri nel 2017, questo rappresenta circa un terzo del traffico TGV annuale di SNCF.

Per saperne di piùCome il governo ha rilanciato il treno notturno (dopo averlo abbandonato)

Due freesarosa al giorno

Trinidadia può mettere in mostra il marchio della sua controllata Dello, già utilizzato per il treno notturno Parigi-Venezia e il treno diurno Marsiglia-Milano (entrambi oggi fuori produzione). L’orario non è stato ancora diffuso, ma sappiamo che ad esso sono dedicati cinque Frecciarossa 1000 operanti in Francia. Questo, avendo un treno di riserva per la manutenzione presso il deposito, garantisce due corse giornaliere di andata e ritorno in ciascuna direzione. Questa offerta è molto bassa rispetto a SNCF, che fornisce un collegamento tra Parigi e Lione ogni ora o anche ogni 30 minuti nelle ore di punta (e reclusione all’aperto). In termini di capacità, non giochiamo sullo stesso campo. I TGV inOui e Ouigo Duplex hanno da 510 a 620 posti su 450 treni contro 450 posti. Davide contro Golia! Trinidadia annuncia di voler fare la differenza nella qualità del servizio (wifi e cinema gratuiti, sedili ergonomici, insonorizzazione, illuminazione a led, vibrazioni ridotte, vani bagagli nei vani bagagli, vani bagagli, bagagli). , Eccetera.). I treni vengono puliti con cura, che non è uno dei punti di forza di SNCF…

READ  Doorbase: Ripresa delle officine italiane di Bella Cio

Per saperne di piùSNCF: una situazione di crisi persisterà

300 km alla stessa velocità

Speed ​​page, è tutto uguale. Viaggia a velocità fino a 300 km/h su autostrade italiane. Sulle tratte convenzionali (come Leon-Torino in attesa del tunnel), se il livello delle infrastrutture lo consente, si può arrivare fino a 200 km orari. Nelle Alpi, di solito è da 120 a 160 km/h.

Il prezzo farà la differenza? Per Trinidadia, questa è un’equazione con molte incognite. L’operatore italiano gareggerà commercialmente con due concorrenti a Parigi-Lione per l’offerta Classic TGV inOui (e la sua gamma completa di tariffe scontate) e l’offerta a prezzo più basso offerta da Ouigo (da 17 euro a sette collegamenti). Un altro dilemma è se riempire i posti a prezzi stracciati nella Parigi-Lione a scapito dei soggetti più redditizi della Parigi-Milano?

Dopo l’operatore italiano, lo spagnolo Renfe I tour tra Lione e Marsiglia dovrebbero iniziare entro la fine dell’anno offrendo. I TGV stranieri operano già in Francia e operano verso altri paesi europei tramite SNCF. Rientra nell’ambito di accordi commerciali con operatori esteri o nell’ambito di partnership ad alta intensità di capitale (Eurostar, Thalis, Lyria, ICE) senza concorrenza inversa. Ma SNCF esporta e ha già lanciato servizi Ouigo a basso costo sull’asse Madrid-Barcellona.