Settembre 23, 2021

DotCycle

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

I presidenti italiano e francese si incontrano per discutere di migrazione – EURACTIV.com

Il presidente italiano Sergio Muttarella ha incontrato il suo inviato francese Emmanuel Macron lunedì (5 luglio) a Parigi per discutere la questione della migrazione. Sig. Mattarella ha commentato: “E.n Qualcuno ha l’illusione che l’Italia possa mettere un cartello che vieta l’ingresso dall’Africa. “

L’intervista doveva essere tenuta segreta, ma è stata trasmessa in televisione a circuito chiuso dal presidente francese e riportata dai giornalisti dell’Ansa.

Sig. Macron ha introdotto la questione della migrazione, il sig. Matterella ha sottolineato l’importanza
Il fenomeno dell’immigrazione deve essere controllato in modo sistematico, altrimenti paesi come l’Italia saranno travolti dall’afflusso di immigrati in tempi di crisi nel loro paese.

Così, per il presidente italiano, le soluzioni proposte dalla destra italiana, come l’assedio navale o la chiusura delle frontiere, appaiono illusorie.

L’on. Materella ha ribadito questi punti di vista nel suo discorso sulla Sorbona, dove ha messo a confronto l’Europa con le sue responsabilità: “Accettazione della politica di immigrazione e asilo”. Fino ai valori fondamentali del Piano di integrazione europea “è l’obiettivo primario della stabilità e della coerenza dell’Unione”, Ha annunciato?

« L’incapacità di fornire una risposta adeguata, efficace e generale a questa domanda è una minaccia per la coscienza europea. L’Europa ha bisogno di una strategia di accoglienza per affrontare le complesse sfide di oggi: sostenibile ma decisa”., Ha aggiunto.

Sig. Nel suo discorso, Mattarella ha indirettamente criticato il Vicereame e altre piccole alleanze nate in passato, richiamandolo in Europa. Si è sviluppata una nuova coscienza, superando deviazioni avanzate e moderate all’interno dell’unione tra gruppi di nazioni, a volte indicate con nomi fittizi “..

Sig. Durante l’incontro con Macron, i due leader hanno riaffermato la stabilità dei rapporti tra Italia e Francia, e hanno annunciato di voler proseguire la cooperazione rafforzata (Accordo del Quirinale) firmata nel 2017, tuttora pendente.

READ  Un villaggio italiano ha creato il suo sole!

I punti d’accordo erano creare un servizio civile comune per giovani italiani e francesi.