Agosto 17, 2022

DotCycle

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Google Maps consente alla polizia di arrestare la banda italiana per 20 anni

Google Maps è uno strumento molto utile per recuperare la tua posizione e indagare sui criminali. Di recente, uno sponsor mafioso italiano è stato arrestato appositamente per l’applicazione.

Mafiosi traditi di Street View – Credit: Google Maps

Google Maps è comunemente usato per ottenere indicazioni stradali. Sua Funzionalità vista strada Ti permette anche di vedere che aspetto ha davvero una strada o un quartiere. Ideale per lo scouting prima di trasferirsi o andare in vacanza. Di solito, i team di Google scattano foto di ogni angolo della città per aggiornare l’app. Pane benedetto alla polizia italiana che è riuscita a trovare una mafia Corre da vent’anni.

Era Geocchino Camino che faceva parte del clan siciliano Stida, principale rivale di Cosa Nostra. È stato condannato all’ergastolo per omicidio, traffico di droga e associazione mafiosa. È anche scappato mentre stava scontando la pena in una prigione romana nel 2002. Da allora ha trascorso giorni tranquilli alle Galapagos vicino a Madrid in Spagna. Lontano dagli orrori della Grande Depressione, ora si chiamava Manuel. Teneva un negozio di alimentari e lavorava come cuoco.

Quando Google Maps viene in aiuto della polizia

Gli investigatori italiani avevano già buone ragioni per ritenere che il latitante vivesse in Spagna. Ma è stato in grado di trovare la sua posizione esatta tramite Google Street View. Hanno visto una foto di due uomini che chiacchieravano davanti a un negozio di frutta e verdura (vedi screenshot sopra l’articolo). Ora l’ombra di uno di loro era come un ritratto di Camino. Tuttavia, il suo viso era pallido.

Durante le indagini, la polizia ha trovato sulla pagina Facebook del ristorante “La Cosina de Manu” una foto del colpevole in abiti da chef. Gli investigatori sono riusciti a identificare sistematicamente il fuggitivo. Il ristorante si trovava a due passi dal negozio di alimentari, con vista sulla strada, e La Carte serviva cibo siciliano. quando Google Maps non fa correre gli utenti su un albero, Il servizio cartografico sarebbe molto utile.

READ  Où est passé Adriano Pacifico, voyageur italien dont la trace s'arrête dans le Var?

“Trascorrere le nostre giornate non è come navigare su Google Maps per trovare fuggiaschi”Tuttavia, The Guardian ha citato l’avvocato palermitano Francesco Lo Voy. E aggiungi: “Molte lunghe indagini precedenti ci hanno portato in Spagna. Eravamo sulla strada giusta e Google Maps ci ha aiutato a confermare le nostre indagini.. Da parte sua, Gioccino Camino non ha nascosto la sua sorpresa, interrompendo ogni contatto con la Sicilia. “Come mi hai trovato?” Per dieci anni non ho nemmeno telefonato alla mia famiglia., Sarebbe stato informato al momento dell’arresto.

L’anno scorso, Google Maps risolve un caso di stupro, I rapitori della vittima hanno utilizzato l’app durante l’attacco. Gli investigatori sono stati quindi in grado di ottenere informazioni importanti da Mountain View.

Fonte: Difensore