Settembre 16, 2021

DotCycle

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

ERC: Italian Dual – Le Macs Sport Auto al Rally de Roma Capitol

Il terzo round del Campionato Europeo Rally questo fine settimana (E.R.C.). Dirigiti in Italia per il primo evento su asfalto della stagione. In casa gli italiani hanno brillato e messo fuori gioco i campioni in carica del campionato.

Passo e Krugnola guardano il regolamento dell’ERC.

Fin dall’inizio del rally, ci siamo resi conto che i regolamenti del campionato avrebbero dovuto fare i conti con gli italiani molto motivati ​​in casa. Così, dal primo “vero” speciale del rally, Gigantenico Passo (Skoda Fabia R5 Evo) ha superato Andrea Krugnola (Hyundai i20 R5). Andreas Mickelson è terzo dietro all’ungherese Norbert Hersik (டாkoda Fabia R5 Evo). Lucianuk è al 7° posto, mentre Nicole Krausen è già stata esclusa dalla corsa per la vittoria a causa di una foratura della sua Polo GT R5.

Da solo dopo Alexei Lucianuk Il volante è riuscito a inseguire due italiani. Ma per i russi il Rally de Roma Capitol si è concluso anzitempo sulla SS9 dopo la sua uscita di strada. Così, il leader del campionato non sa come vincere Terza vittoria In Italia. Dietro di lui, Andreas Mickelson (koda Fabia R5 Evo) ha avuto un rally molto duro. La Norvegia alla fine è arrivata ottava e ha pagato di più per il suo tocco sulla PS2. Sembra che a Craig Breen (Hyundai i20R5) piaccia molto terra estone All’asfalto italiano. Il pilota di MRF Tyres ha finalmente concluso nono. Nicole Crazin (Volkswagen Polo GT R5) ha lasciato Roma perché si è classificata 24esima assoluta, a più di 5 minuti dalla vincitrice!

Il Raduno della Capitale di Roma Alla fine ha vinto Giantominico Paso. Andrea Krugnola ha perso la testa della PS8 a seguito di una foratura. Alla fine, il pilota della Hyundai i20 R5 ha terminato la 35S8 dietro al suo compagno. Norbert Herzig è stato fantastico questo fine settimana, vincendo la battaglia di tappa per tre piccoli decimi su Efren Lorena (மேkoda Fabia R5 Evo)! Mykojaz Marxic (டாkoda Fabia R5 Evo) si è classificato tra i primi 5 piazzandosi quinto da Fabio Antolpi (டாkoda Fabia R5) nella speciale finale! Simon Tempestini (டாkoda Fabia R5 Evo) è arrivato settimo. Infine, Eric Keys (Ford Fiesta R5) si è classificato tra i primi 10. Il ceco ottiene il 10° posto dallo sfortunato Yon Bonato (Citroen C3R5) forato nell’ultima speciale, il suo secondo puncher del weekend!

READ  Nel cuore dell'italiano George Clooney sta aiutando le persone colpite dal maltempo

Bear Rocks e Jean-Baptiste Franெois brillano a Roma!

Coinvolto nella Coppa RGD, Bear Rocks L’Alpine A110 è stata in grado di trovare il rally e ottenere un buon risultato. Vincitore della categoria in Monza Continua a brillare in Italia. Infatti, ha concluso 26° assoluto e ha battuto il team RGT di 30 secondi in più rispetto al secondo classificato Emmanuel Kiko.

Ma dobbiamo la prestazione francese nel fine settimana Jean-Baptist Franois (Renault Cleo Rally 4)! Il francese ha battuto di poco ERC3 Jr. nell’ultima special match contro Alejandro Kutchen (Peugeot 208 Rally 4). Una fantastica seconda vittoria dopo l’acquisizione in Lettonia.

Nel CER 2 Suzuki domina la gara italiana! Javier Burdo Chiota (Suzuki Swift R4 LLOYS) è davanti a John Vinius (Suzuki Swift R4LLS) Darius Polonsky (Fiat 124 Abarth) ha completato il podio davanti alla Suzuki Swift del russo Dmitry Fiobano.

Il prossimo incontro per ERC è con il famoso Barom Czech Slin tra esattamente un mese! Un incontro da non perdere!