Gennaio 22, 2022

DotCycle

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Duffy è molto interessato all’autocrill italiano

Zurigo (awp) – Duffy mercoledì ha negato di non essere interessato all’autocrill italiano. Secondo l’edizione di Milano Finance della rivista economica Transpine, Basilea, esperta di duty-free, ha avviato colloqui informali con operatori di ristoranti su autostrade e aeroporti.

Sulla base delle evidenze che si dicono vicine alla vicenda, Milano Finance ha affermato che la famiglia Benetton, attuale azionista di maggioranza di Autogrill, vorrebbe detenere le azioni indipendentemente dall’esito delle trattative. Come il suo potenziale acquirente, l’azienda italiana di ristorazione è stata duramente colpita dagli effetti della crisi sanitaria lo scorso anno, perdendo 480 milioni di euro (523 milioni di franchi svizzeri).

A metà giugno Autogrill ha iniziato a raccogliere capitali per oltre 600 milioni di . Il quotidiano milanese riferisce che l’azienda italiana è attualmente a una svolta nella sua storia e che l’adesione al duty free renano sarà accolta con sollievo dai suoi azionisti.

Duffy è già in trattative con la famiglia Benetton per l’acquisizione di una quota di maggioranza del 50,1% in World Duty Free.

Rispondendo all’articolo, Dufry e Autogrill hanno però smentito le accuse, affermando che Transulfine, il consiglio di amministrazione, non sta attualmente valutando alcuna operazione eccezionale.

Alla Borsa di Milano, Autogrill avrebbe perso slancio dopo la bocciatura di Duffry, salendo dello 0,6% a 6,52 euro alle 13:40 dopo aver superato il 2% in mattinata. Alla Borsa svizzera, le azioni Duffy sono aumentate di un altro 1,5% a 57,60 franchi svizzeri alle 13:55, mentre l’indice SPI espanso ha guadagnato lo 0,39%.

an / tv / vj / al

READ  La star italiana Adriano Giannini raddoppia le stelle