Novembre 27, 2021

DotCycle

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

bee2link acquisisce l’italiana Terranova per espandersi, acquisire e fondersi in Europa

Bee2link ha acquisito Terranova, azienda italiana specializzata nella gestione delle scorte. Questa quarta acquisizione del 2019 consente a Bee2link di espandersi in Europa.

Creata a Chalon-sur-Saône (Saône-et-Loire), oggi impiega 40 dei suoi 150 dipendenti, di cui 20 sviluppatori. Collegamento dell’ape 2 l’ho appena comprato Sistemi Web Terranova. Questa azienda italiana ha sviluppato gli strumenti per gestire Azioni Collegato ai sistemi informatici delle società madri delle case automobilistiche, è interessato a riprendere giovani borgognoni specializzati in applicazioni di consegna di veicoli professionali.

Xavier Cottell P2Link nasce nel 2012 per industrializzare la digitalizzazione delle concessionarie, vendere nuovi veicoli ed estrarne le funzioni. Veicoli usati E servizio post-vendita. Il suo scopo: migliorare l’esperienza del cliente e migliorare la redditività Offerta.

Con Terranova, bee2link sarà utilizzato in tutte le offerte delle sue soluzioni nel mercato italiano. Renault, Dacia e NissanE al 60% Mitsubishi Ssangyong. La controllata comprende anche una società italiana Renault Al dettaglio In Spagna e Svizzera, e ha vinto la gara per l’attrezzatura Sito Renault a Flins (Yvelines) Il suo strumento di gestione per il reimpianto delle piante chiamato “Tfact”.

“Un viaggio ininterrotto”

“Tfact segue ogni passaggio necessario del veicolo fino al ripristino dell’etichetta Renault E la sua partenza dalla rete “, ha affermato il fondatore. L’offerta globale del Gruppo include, secondo lui, sistemi di connettività per il viaggio ininterrotto di dealer, produttori, istituzioni finanziarie e fornitori di dati che non sono in contatto tra loro. “Siamo qui oggi OpenFlex, Il sito più interconnesso nel mondo della fornitura automobilistica “, promette il manager.

Insieme a Terranova ne è stato accompagnato il recupero Testa di ponte Capitale di crescita, Salonis Group ora riunisce 30 strumenti di cinque aziende e il suo CEO, Cayton Sprenger, Con un obiettivo di fatturato di 30 milioni di euro entro il 2022, da 4 a 5 milioni dalla nuova controllata. Questa è in realtà la quarta acquisizione di P2link Agenzie Q. Quindi 3DSoft, Nel 2019, continua Neurologia, Sviluppa strumenti di previsione basati su una start-upIntelligenza artificiale, Inizio 2021.


READ  Olimpiadi di Tokyo 2021: 5 momenti chiave del primo weekend italiano