Novembre 28, 2021

DotCycle

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

1 italiano su 4 è stato vaccinato e gli è stata data una dose di 40 milioni

Secondo un rapporto ufficiale diffuso venerdì, l’Italia ha fornito 40,5 milioni di dosi del vaccino e il 25,17% della sua popolazione di età superiore ai 12 anni è ora vaccinata.

Il rilascio di questi dati arriva sulla scia di un continuo calo dell’epidemia: giovedì sono stati segnalati 2.079 nuovi casi nella penisola. Anche i ricoveri ospedalieri dovuti al governo sono diminuiti dell’84% dall’inizio di aprile, secondo uno studio della Gimbe Foundation, specializzata in problemi di salute pubblica.

Di fronte ai progressi in questo senso, il governo sta gradualmente rimuovendo le restrizioni antigovernative. L’ordine del coprifuoco è stato posticipato dalle 23:00 di lunedì a mezzanotte e sarà revocato completamente il 21 giugno. Bar e ristoranti possono riaccogliere i clienti di sala dal 1 giugno.

Più di 100.000 morti

L’Italia, il primo Paese europeo a essere duramente colpito dall’epidemia, ha registrato un bilancio delle vittime record nel 2020: 100.000 morti in più rispetto alla media quinquennale precedente, che corrisponde a un aumento dei decessi del 9%, secondo un rapporto dell’agenzia nazionale. Giovedì sono state diffuse le statistiche (Istat).

In 15 mesi il Covid ha ridotto la speranza di vita degli uomini a 1,4 anni e quella delle donne a 1 anno, salendo a 2,3 per gli uomini in Lombardia, il nord del Paese, Milano compresa. Particolarmente infetto dal virus corona. Dall’epidemia, l’Italia ha registrato ufficialmente 4,23 milioni di casi, inclusi 122.523 decessi.

READ  Eurovision: Riuscirà la Francia a recuperare il trofeo se si prende la cocaina italiana?